strict warning: Only variables should be passed by reference in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/book.module on line 372.
warning: array_merge(): Argument #4 is not an array in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/htmlarea.module on line 164.
5. 6. | la tana del RiCCiO

5. 6.

I fratelli Garcia giunsero da molto, molto lontano, alcuni pensano addirittura dalle leggendarie terre al di lÓ dell'immensa distesa acquatica dell'infinito Mare dell'Ovest, da dove nessun navigante ha mai fatto ritorno.
Questi esseri, che in alcune tradizioni vengono ricordati come esseri mitologici, trovarono rifugio nel tranquillo villaggio nella pacifica valle di Vall_vas˛n, costoro erano SebastiÓn, il Benevolo, la cui saggezza viene ancora oggi presa d'esempio, e Marcelo, il Ruggibrante, le cui gesta lo mettono al pari di Tulkhas dal grande martello, il dio della Guerra dei giorni prima dell'avvento dei Figli nelle terre conosciute; sotto le false spoglie di tranquilli abitanti della valle vennero a far parte del cenacolo della scienza, contemporaneamente all'inizio della guerra con la Sacerdotessa delle Tenebre, e qui strinsero amicizia con Alex, che ancora avvolto nel suo nero manto si aggirava nella notte, ma con tutti i sensi allerta, perchÚ forte era nell'aria il presagio di cui il regno animale giÓ sussurrava, un grande evento stava prendendo forma, l'evento destinato a cambiare le loro vite, la Profezia dei Figli stava per compiersi.
E fu cosý che Alex, SebastiÓn e Marcelo si imbatterono in Riccardo e Nick, appena scampati alla perversa malvagitÓ della Sacerdotessa, e fu cosý che, sotto lo sguardo delle Signore dei Sogni, le stelle, la leggenda degli Eletti ebbe inizio.