strict warning: Only variables should be passed by reference in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/book.module on line 372.
warning: array_merge(): Argument #4 is not an array in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/htmlarea.module on line 164.
Dune | la tana del RiCCiO

Dune

copertina edizione italiana

Frank Herbert
DUNE

edizione italiana

1973

titolo originale dell'opera

DUNE - 1965


LIBRO MITO

Ardua impresa quella di presentare questo capolavoro assoluto, una vera e propria bibbia della fs che ancora affascina e sorprende per le accuratissime descrizioni dei mondi, dei popoli che li abitano, delle culture e relative religioni, delle forze politiche ed economiche che spingono e si scontrano... di un universo intero; capostipite di una saga ancora in evoluzione e fonte di ispirazione per VideoGame, Film (geniale Lynch !), Serie TV e quant'altro, DUNE rappresenta una lettura obbligatoria per chiunque voglia farsi una cultura in campo fs.

Siamo nell'anno 10191, il Lansraad, l'universo conosciuto, è sotto il dominio dell'Imperatore Padishà Shaddam IV; le Grandi Case degli Atreides e degli Harkonnen sono al centro di intricati complotti per il dominio di Arrakis, il pianeta deserto, unica fonte della "spezia", droga che permette ai navigatori della Gilda di annullare lo spazio e viaggiare senza muoversi e che amplia i poteri e le percezioni delle streghe Bene Gesserit.
Intrighi su intrighi nascono e si intrecciano, l'Imperatore trama alle spalle delle due Grandi Case e sfrutta l'antico odio tra le due, nemiche da generazioni; il Barone Vladimir Harkonnen vuole sfruttare l'occasione per espandere il proprio dominio su Arrakis e prendersi la sua vendetta sul Duca Leto Atreides, ma dietro di tutti c'è chi per generazioni e generazioni ha tirato i fili nell'ombra: la Gilda e la sorellanza Bene Gesserit, che per millenni ha incrociato le linee genetiche della varie casate per ottenere lo Kwisatz Haderach, l'essere supremo.
Ogni Casata usa i propri Mentat, uomini che usano la Spezia per accrescere il loro potenziale mentale, per escogitare piani e contromosse, tranelli politici e tradimenti, ed ogni casa tenta in tutti i modi di produrre quella particolare razza di super guerrieri per avere la supremazia sulle altre casate.
Nessuno però tiene conto del popolo di Arrakis, i Freemen, un popolo forte e fiero, né del primogenito del Duca Leto, Paul, Paul Atreides; quando le navi della Gilda portano la famiglia degli Atreides dal tempestoso Caladan, loro pianeta natale, al desertico Arrakis, la Reverenda Madre dei Freemen annuncia al suo popolo la venuta del messia, come nella leggenda. Il messia venuto da un'altro pianeta libererà il suo popolo e scatenerà la guerra santa, tutti lo conosceranno come Muad'Dib.

Quest’Opera richiede certamente uno studio approfondito per sviscerare tutte le sfaccettature e le sfumature di un'incredibile avventura nei deserti, ma non è l'intento di questa guida introduttiva, senza contare il fatto che svelare troppo sarebbe un vero e proprio peccato.

In un'atmosfera che ricorda molto la romantica storia di Lawrence d'Arabia, ci vediamo scagliati insieme a Paul negli aridi ed infiniti paesaggi desertici di Arrakis, ed è proprio il fascino innato del deserto, insieme bellissimo e terribile, ad amalgamare il senso di estremo misticismo che si respira in tutta l'opera.
Negli anni in cui Paul guida i suoi Freemen nella lotta contro i nemici di entrambi, gli Harkonnen, impara a comprendere l'estremo senso religioso dei nativi, il senso del fato, della strada già scritta; i modi e le usanze, in un primo momento assurde, si rivelano necessarie per vincere la giornaliera lotta per la sopravvivenza nel deserto.
"Dio ha creato Arrakis per addestrarvi i suoi fedeli, nessuno può andare contro la volontà di Dio", questo è il perno, la chiave di lettura della mitologia di Dune e di altre opere "minori" di Herbert, ed infatti l'ostilità del deserto plasma, indurisce e affina le capacità di Paul, già abituato alla vigile disciplina della sua casata d'origine, e grazie agli insegnamenti della madre Bene Gesserit l'ambiente ricco di spezia del deserto amplia le sue percezioni senza "gli effetti collaterali" che altrimenti lo avrebbero trasformato come gli ormai non più umani navigatori della Gilda.

Paul è il centro di tutto, passo dopo passo vedrà tutti i suoi sogni premonitori avverarsi, la Gilda e le Bene Gesserit tremeranno al suo nome, l'imperatore stesso vedrà il suo potere in pericolo; la profezia dei Freemen si compirà.
Frank Herbert per saperne di più
Dune Novels
Frank Herbert
The World of Dune
Dune - Your one-stop page for information on the film by David Lynch

see you

RiCCiO