strict warning: Only variables should be passed by reference in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/book.module on line 372.
warning: array_merge(): Argument #4 is not an array in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/htmlarea.module on line 164.
Jedi knight 2 | la tana del RiCCiO

Jedi knight 2

By MarkiO 21/06/2002
PREVIEW - Jedi Knight 2: outcast

Scenario Ambientazione: In una galassia remota e lontana... nel passato o forse nel futuro, un manipolo di eroi ribelli lottano contro un impero colonialista e militare, impiegando agenti dai poteri spirituali chiamati Jedi che lottano per sopravvivere. Questo è il seguito del famoso titolo in cui, nei panni di Kyle Katarn, si lotta contro malvagi senza scrupoli che cercano di violare la valle dei Jedi per attingere alla potente fonte di energìa che vi ha sede. In questo episodio si ha il compito di difenderla da una nuova minaccia, più insidiosa e potente delle precedenti. Diversi ambienti e diversi scenari molto curati sono lo scenario delle molteplici missioni che porteranno al confronto finale.
Punteggio: 10- Veramente molti ambienti ben curati.'L\'intro. Bello eh? Tutte le sequenze animate hanno il livello di questa immagine. Peccato che non si vedano bene le ombre dinamiche.'Ritmo: Si combatte molto con le armi, la spada ed i poteri. C'è comunque una dose molto abbondante di puzzle da risolvere e molta interazione.
Punteggio: 9- Nelle fasi più avanzate del gioco avrei gradito molti più cloni dell'impero da massacrare, in quanto si diventa delle vere e proprie macchine da guerra.Genere: FPS in prima o terza persona con interazione base ma abbondante. Varie dinamiche di controllo del personaggio per le possibilità d'azione previste.
Punteggio: 9

Aspetti tecnici del gioco Visuale: Prima o terza persona configurabili. Ad esempio è possibile scegliere se attivare la terza visuale quando si usa la spada laser o le armi.
Sistema di controllo: Il sistema di puntamento è basato su &SGSD&, ma i tasti... non bastano! Veramente a meno che giochiate con un joystick a 20 tasti avrete dei problemi a configurare tutte le azioni.
Aspetto grafico: Texture di alta qualità, animazioni ottime ed effetti di luce. Mappe varie e multilivello. Ottima differenziazione degli scenari. Non molti nemici, ma ben distribuiti.
Aspetto sonoro: Poco immersivo rispetto a quello che uno s'aspetterebbe, ma di buona qualità e soprattutto fedeli alla saga cinematografica, dal rumore dei laser a quello delle spade.
Motore del gioco: Il motore di Quake3 è stato personalizzato ed adattato estensivamente ed in modo professionale per garantire gli effetti del gioco. Risaltano in particolare le ombre 3d &volumetriche& e gli effetti di forza nelle vittime di esplosioni e colpi particolarmente potenti. Le prestazioni richieste sono medio-alte. Con il dettaglio al massimo si può giocare tranquillamente in 640x480 a 32 bit con il mio pc a 1200, 512 e geforce2 mx. Per goderlo appieno consiglio comunque 800x600x16.

Fattori Bilanciamento: Parlando di aspettative del giocatore ed attributi del titolo (AGAT) si può tranquillamente dire che non vi è delusione. Addirittura il gioco mi ha sorpreso con la sua varietà e giocabilità.
Il gioco inizia riprendendo il concetto, lasciato nell'episodio precedente, in cui il protagonista Kyle Katarn (di cui il giocatore prenderà i panni) diventa il guardiano del segreto della valle degli Jedi e con il tempo, passato l'opprimente pericolo che riguardava la profanazione del sacro luogo, ritorna a condurre la vita del mercenario per conto dei ribelli... dimenticando la strada della forza.
E' comunque grazie a Mon Mothma, indiscussa leader dei ribelli, se torniamo in azione, grazie ad una sua intuizione che, basata sul crescere delle attività dell'impero in una zona sospetta, rivelerà un complesso piano che tenta la definitiva sconfitta dei ribelli attraverso l'eliminazione della sua arma più potente ed affidabile: gli Jedi.
Il copione è quasi banale, ma il modo in cui la storia si sviluppa, spesso direttamente durante il gioco e nel medesimo livello con un intermezzo, è molto intelligente e comunque, il gioco è fatto in modo che, anche non seguendo una parola di quello che si dice, alla fine si riesca a completare la missione.
Come da tradizione si comincia con i pugni ed il laser, e procedendo nei livelli si acquisiscono armi più potenti, sempre sul campo, e si affrontano nemici più tosti. Notevole il fatto che ci sono nel gioco tutti gli elementi comuni della serie di Star Wars, dai robot ai caccia ribelli ed imperiali. E' soprattutto apprezzabile la possibilità di guidare un Walker e fare saltare per aria decine di troopers.
'Questa immagine può fare pensare a molte cose... comunque si tratta di uno screenshot del gioco, negli ultimi schemi. Le sorprese dal punto di vista grafico non sono rare, come dimostra la qualità delle ombre e del modello, ad esempio.'-Grafica, grafica, grafica e grafica. Eccellente. Basti sapere che le animazioni d'intermezzo sono fatte non solo con l'engine del gioco, ma persino con i medesimi modelli! Con il dettaglio al massimo sembra di vedere scene precalcolate. Oltre alle ombre dinamiche, le espressioni facciali sono eccellenti. Si possono gustare le ombre proiettate dai nasi e dalle sopracciglia, per esempio, che danno un tocco veramente 'grafico' alle sequenze. Ancora più apprezzabile il fatto che la stessa caratteristica la si trovi nel gioco!

-Non ci sono molti nemici, anche se in realtà è meglio dire che non c'è molta varietà, in quanto principalmente si affrontano troopers, pirati e Jedi oscuri.

Molto &scripting& di buona qualità nelle missioni. Non ci sono trappole o stronzate che mettano in difficoltà il giocatore.

-Combattimenti con la spada laser eccellenti. Tre modalità d'attacco (aggressivo, normale e difensivo) in base alle preferenze. Feedback visuale sulla deviazione di ogni colpo parato con la spada. Scontri di forza ed effetti di particelle e di luce spettacolari. In definitiva il punto forte del gioco. 'Lo dovreste riconoscere senza difficoltà... sì! è Luke Skywalker! Saggio e determinato, ha un importante ruolo nella risoluzione dei problemi di questo episodio. Vederlo combattere contro il supercattivo, con esito a sorpresa, è veramente figo.'-Il sistema di acquisizione della forza non è alla 'guadagna e compra' come nel precedente titolo, dove fondamentalmente si sceglieva se essere un Jedi Oscuro o della Luce assegnando personalmente i punti-forza. In questo episodio le forze, che comunque si presentano al giocatore solamente diverse missioni avanti nell'avventura, sono consegnate schema dopo schema, in quanto servono specificamente determinati attributi per determinate missioni.

-Questo è il primo gioco che vedo dove gli impatti producono effetti di forza plausibili. Se si prende ad esempio una granata e la si lancia in mezzo ad un gruppo di troopers, quelli voleranno come nelle scene dei film della saga. Agitando le braccia e sbattendo contro pareti e quant'altro. Oltre che essere molto cinematografico l'effetto offre la sensazione di avere proprio colpito il tizio di turno con l'arma del caso. Bello soprattutto caricare l'arco wookie e sparare una botta che fa fare un salto di tre metri al nemico di turno.

'Prendi spada laser! Può sembrare una situazione difficile... ma un Jedi anche con abilità minime si prende cura di quattro troopers come di un biscotto a colazione.'-Il potenziamento del personaggio è molto bilanciato e la difficoltà è ben regolata. Andando avanti si ha proprio la percezione del fatto che il personaggio sia un superuomo contro il quale persone normali non hanno alcuna possibilità. Molto bella l'idea in effetti di mettere il giocatore, agli inizi dell'avventura e quindi senza poteri, contro il nemicone vero e proprio, che si diverte a spupazzare il giocatore ed a prendersi gioco dell'eroe.

-Salvataggi e caricamenti molto veloci.

-Il modello del giocatore è fatto molto bene... ma se avete la spada in mano ed abbassate lo sguardo... andando nella visuale 3d il tipo ha la spada che gli trapassa gli arti inferiori! che cagata!

-Questa dovrebbe andare in maiuscolo... ma non ne vale la pena... non c'è sangue! Neanche una goccia! Ci sono alcune mutilazioni di mani ed avambracci con la spada laser, ma niente più.

-Si può fare leaning e camminare... non sono utilissimi ma permettono di prendere un bel pò di nemici di sorpresa.

'Una bella scena che mostra gli effetti di una delle armi piu potenti del gioco. I trooper sono stati scaraventati dall\'impatto esplosivo del colpo energetico dell\'arma.'-Le abilità sono molto fighe, e tutte corredate con effetti sonori e grafici di buona qualità. Mi sono divertito un mondo a scaraventare decine di troopers giù per la miriade di precipizi e burroni che tempestano il gioco, in puro stile Star Wars.

-Un pò fastidiosa la scelta quasi forzata d'impiegare la spada laser avanti nel gioco, in quanto le munizioni vanno giù molto velocemente e l'intelligenza artificiale è notevole, e quindi schiva e si ripara. E' comunque molto bello andare in giro a fare hack'n'slash, per cui non si fa molto caso a questo sbilanciamento.

-Bello il fatto d'incontrare un pò dei personaggi famosi della saga.

-Diverse missioni di sterminazione estrema di decine e decine di nemici... un sacco di action!

-Una rotta di palle infinita... le porte si chiudono da sole... anche quando ci si sta davanti! Ovviamente non fa bene alla tattica di gioco in quanto vi costringe SEMPRE ad entrare nella tal stanza e far fuori il manipolo di cattivi beccando colpi su colpi... no good! Punteggio: 9- ben meritati grazie a molti dettagli che rendono l'avventura varia e gradevole.

Totali Esperienza di gioco: Bello da giocare e finire. Alcune parti da bestemmie soprattutto per l'ammassamento di nemici e la necessità di farli fuori tutti insieme. Molto apprezzabile l'intelligenza artificiale e superbi, e lo sottolineo, i combattimenti con le spade. Da tenere a mente il principio per cui i nemiconi POSSONO CREPARE CON UN SOLO COLPO! Esatto! Pensate che il nemicone, l'ultimissimo, l'ho ucciso al terzo tentativo, colpendolo TRE volte con la spada! Eccellente. Ottimo finale peraltro. 'Una scena di combattimento feroce tra il protagonista ed uno dei jedi oscuri che troverà nel suo percorso. I combattimenti non sono facili ma sono spettacolari e fatti molto bene.' Stress: Troppi nemici in stanze troppo grandi ed i porchi volano! Qualche lock-up ma ci sono salvataggi automatici. Acquisto: Se avete giocato a quelli precedenti fareste una sciocchezza a non comprare anche questo. Se non avete mai giocato a Jedi Knight, questo qui è un ottimo acquisto per chi cerca un'avventura con molta azione e molta strada da fare. Ho impiegato molte ore, ma non troppe, per finirlo.

Informazioni Produttore: Lucasarts Home Page. Bravi Bravi Bravi.
Sito ufficiale: JK2 Official homepage
Cheats: Non servono a meno che vogliate finire il gioco proprio senza sforzo alcuno.
Note: In un paio di schemi c'è parecchio da girare per capire dove si trova l'obbiettivo successivo... ma è soprattutto questione di chiulo. Se lo trovate subito (com'è possibile) andate avanti senza problemi... altrimenti girate il livello due o tre volte! Argh!
Consiglio di visitare il sito del gioco per vedere l'ottima galleria disponibile d'immagini dal gioco.