strict warning: Only variables should be passed by reference in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/book.module on line 372.
warning: array_merge(): Argument #4 is not an array in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/htmlarea.module on line 164.
Hitman | la tana del RiCCiO

Hitman

> By Markio 30/05/2001

Hitman

Scenariohitman02.jpg (15208 byte)

Hitman è un titolo in terza persona in cui siete nei panni di un killer che compie unnumero di missioni per capire 'cosa ci fa sulla terra'. In poche parole è un FPS conaspetti tecnici avanzati ed un minimo di elaborazione mentale per lo svolgimento dellemissioni.

Aspetti tecnici del gioco

Il motore 3d è impeccabile e fornisce alcuni dettagli sorprendenti come effetti 'tessuto'o 'pianta' o ancora corpi con arti vincolati ed animazioni di alta qualità. Il sistema dicontrollo è efficace e non vi fa pensare "Cazz mi manca un tasto per fare questo oquello". E' molto interessante il sistema di puntamento delle armi e la relativadinamica di fuoco. Molto figo anche il sistema di impatto dei proiettili, con danni localie forza d'impatto.
Il livello di violenza è moderato, anche se è piuttosto realistico, in quanto non cisono nè mutilazioni nè effetti splatter.
La configurazione minima è discreta, anche se il motore grafico offre molto per l'occhio.Sono consigliati una scheda Glide o D3D ed una cpu con almeno 500 mhz.
hitman01.jpg (16096 byte)

Fattori

Vi sono fondamentalmente due modi per affrontare il gioco: smanettone e professionista.
Sia una sia l'altra modalità di approccio garantiscono divertimento e soddisfazionevideoludica. Seguono i punti deboli.

1- Non si può salvare in mezzo ad uno schema. Alcuni dei livelli richiedono anche (epiù) mezz'ora di azione continuata.

2- Il personaggio non ha modo di guarire le ferite durante i livelli. I danni che subiscenon sono proprio realistici ma comunque pochi colpi vi riducono un colabrodo se non avetearmatura. I colpi in testa sono spesso fatali. Il rapporto di nemici cresce con l'avanzarenelle missioni ma in media dovrebbe essere di 1 a 25.

3- Non è possibile scegliere le armi che si desidera prima di cominciare le missioni. Gliinventari sono preparati e limitati, anche se avete denaro sufficiente per qualsiasiacquisto, spesso succede che giusto l'arma che volete non sia disponibile. Il casopeggiore riguarda le armi di base per le quali viene spesso fornita la versione senzasilenziatore. Ma pensa te.

4- Gli ultimi livelli sono molto, molto difficili; pieni di cecchini e nemici al buio, chepurtroppo scoprite solo dopo che vi hanno ucciso e costretto a ricaricare.

Totalihitman03.jpg (13144 byte)

Il gioco è molto divertente, soprattutto per il caso tipico "BASTA! mi sono rotto leballe! RATATATAAAAA!" dove si può andare in giro di corsa sparando a qualsiasi cosae scatenando l'inferno, per scaricare i nervi che spesso ci si procura giocando.
In definitiva la modalità professionista richiede un sacco di caricamenti e molto tempodi contemplazione delle situazioni, soprattutto nelle missioni avanzate, per non passarealla modalità smanettone.
Il modo smanettone è estremamente semplice da giocare ma probabilmente richiederà l'usodi trucchi per permettere il completamento del gioco, in quanto i nemici all'erta sonoestremamente efficaci a spazzarci via.
Hitman è un bell'acquisto in quanto è flessibile alle attitudini del giocatore ma aseconda di come lo giocate dovrete magari ricorrere ai trucchi come invulnerabilità omunizioni infinite, anche se lo giocate da 'professionista'. Il livello di difficoltàdegli ultimi livelli è forse troppo alto per non barare, al costo di caricare decine divolte.

 

 

Immagini prese dal sito di Hitman http://www.hitman.dk/