strict warning: Only variables should be passed by reference in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/book.module on line 372.
warning: array_merge(): Argument #4 is not an array in /opt/hoster/vhosts/riccio.sebastian.it/httpdocs/modules/htmlarea.module on line 164.
MechCommander 2 | la tana del RiCCiO

MechCommander 2

By MarkiO 03/09/2001

Mech Commander II

Scenario

Ambientazione: In un futuro remoto, oltre i numerosi episodi delle clanwars. In questo capitolo comanderete il vostro casato alla riconquista del pianeta, in un outburst di vendetta.
Ritmo: Medio alto. Le missioni sono di solo combattimento.
Genere: RTS senza elementi di costruzione. Il perno della strategia è la fase di pianificazione delle configurazioni dei mech, che avviene prima di cominciare le partite. In-game non si puo fare altro che riparare i propri mech e 'risollevare' quelli caduti sul campo (nemici e non).

Aspetti tecnici del gioco

Visuale: 3d a 360 gradi. La visuale è rotazionale e permette un livello di zoom decente. Esistono dei limiti per i quali comunque sarà difficile che vi troviate a ruotare mai la visuale, o a modificare il livello di ingrandimento.
Sistema di controllo: Point and click. Il numero dei tasti è veramente limitato e si basa proprio sulle icone a video per l'interfaccia dei mezzi. In certi casi gli ostacoli, od i mech stessi sono d'intralcio e certi ordini non vengono interpretati bene.
Aspetto grafico: Il livello dei dettagli è discreto. Il motore 3d ha potenzialità notevoli, e fornisce eventi atmosferici, luce e terreni ben modellati. Le texture potevano essere molto meglio, tuttavia, ed i modelli non sono elaborati quanto uno si aspetta di questi tempi.
Aspetto sonoro: Al piu lo definirei normale. Se non in combattimento, il suono praticamente non esiste.
Motore del gioco: La configurazione richiesta per fare girare il gioco è 'alta'. Anche con 256MB di ram i caricamenti sono molto lunghi, e ci sono scene dove si perde di fluidità.

Fattori

Bilanciamento: Diverse buone idee implementate male. Purtroppo poi non vi sono praticamente innovazioni dal punto del gameplay, quindi semplicemente possiamo vedere MC2 come un applicazione 3d al glorioso Mech Commander.


-Non ci sono novità tecnologiche. A parte un numero di mech del nemico, quelli della propria fazione sono praticamente gli stessi del precedente episodio.

-Simpatica l'idea di gestione dei critical, novità rispetto alla versione precedente, ma purtropppo basata sul pessimo criterio inventato da Micr*soft per Mech warrior 4.

-La difficoltà è ridicola. Esiste una escalation precisa, ma anche se vi dimostrate geniale, o incapace come un sasso, le risorse che avrete in pianificazione per comprare e migliorare i mech sono regolate dalla missione. Non ci si puo fare un tubo. La cagata piu grande è che vi dovrete arrangiare, magari con 200t a disposizione, contro una forza nemica da 2000t. E questo è l'esempio tipico ma non peggiore.

-E' stato aggiunto qualche elemento tattico interessante, come deployables per i repairer e per mortai. Esistono anche risorse sul campo che semplificano le missioni

-L'irrealismo della campagna è risibile. Agli inizi l'avventura non è male, impegnativa e difficile, procedendo diventa tutto ridicolo, con le risorse per missione che vanno e vengono ed il tonnellaggio a limiti ridicoli. Esiste la possibilità di completare le sottocampagne in ordine a scelta, ma sinceramente mi pare che cambi niente indifferentemente da come fate le scelte...

-A buon intenditor poche parole: Atlas, da 100t, con un pilota esperto in laser medi ed il mech equipaggiato esclusivamente con quelli, ed un altro Atlas con esperto in autocannons medi, con una configurazione completa di medium AutoC... contro un raven (30t circa)... Dopo qualche secondo dall'ingaggio, l'atlas AutoC viene distrutto DAL RAVEN!!! Il pilota si catapulta fuori!!! Il combattimento continua poi per MINUTI! Risultato l'atlas ridotto al 50% il raven distrutto. Armamento del raven: 2 mitragliatrici 1 medium autocannon. Ho perso la foto della questione dopo una formattazione, altrimenti l'avrei messa su...

-Nel 90% delle missioni che ho giocato, si parte in inferiorità numerica assoluta ed in svantaggio strategico. Solo il comandante piu infelice ed idiota sceglierebbe i punti di entrata di MC2. I programmatori di missioni dovrebbero andare a giocare con i Lego, per imparare qualcosa su come divertirsi e divertire.

 

Totali

Esperienza di gioco: Ho aspettato a lungo prima di recensire questo gioco... volevo essere sicuro di non fare male l'analisi... beh vi dico solo che a ripensare alle partite mi è tornata l'incazzatura! Maledetta la volta che l'ho installato! :)
Stress: Molto, e sempre cresce. Purtroppo uno si convince "ma dai, la prossima missione sarà migliore!" questo è falso e falsissimo. Questo gioco è fatto male, stressa e porta da nessuna parte.
Acquisto: Non lo consiglio a chicchessia. Questo titolo infanga la fama ed il prestigio dell'episodio precedente. Lo sconsiglio anche se siete dei FANATICI di Battletech. Anticipo il fatto che il produttore è Micr*soft, che reputo pessimo nella scena di gaming.

Informazioni 
Produttore: Microsoft Games
Sito ufficiale:http://www.microsoft.com/Games/mechcommander2
Cheats: Mi auguro che non arriviate mai al punto di capire che vi servono per finire il gioco... e soprattutto che non li utilizziate. Io ho preferito DISINSTALLARE il gioco prima di ricorrere ai cheats. Non volevo la tentazione di usare i cheat per finirlo! BLEARGH! :p